Ariadne e Liferay: un binomio di successo che compie 8 anni

 

Era il novembre 2010, quando Ariadne dopo alcuni anni di sperimentazione ha deciso di diventare partner ufficiale del vendor californiano. Già nel 2006 erano stati avviati progetti sulla piattaforma opensource che prometteva di essere un riferimento per il mercato dei portali di classe enterprise.
Dopo quasi un decennio di implementazioni di successo, anche a livello internazionale, oltre 150 progetti per complessivi 180 anni/uomo di sviluppo ed un competence center specializzato su Liferay che occupa 37 risorse, impegnate quotidianamente su questa tecnologia, Ariadne si pone oggi ai vertici dell’offerta professionale per le aziende europee che hanno adottato la piattaforma.
Con l’evoluzione rappresentata dalla versione 7.1 di Liferay DXP (Digital Experience Platform) si aprono nuovi scenari al servizio dei progetti digitali, caratterizzati da esigenze di business evolute che si aggiungono alle tipiche necessità di compliance dei dipartimenti IT di medie e grandi aziende.
 Oggi Liferay, dopo 6 anni di leadership nell’ambito del quadrante di Gartner dedicato agli horizontal portal, si pone al vertice del nuovo quadrante delle DIgital Experience Platform, grazie alle consistenti evoluzioni della più recente versione (7.1 appunto) ed alla integrazione con Liferay Commerce e Analytics Cloud.
Ariadne sta già realizzando progetti su questa versione della piattaforma, il primo dei quali online dalla fine di ottobre per una primaria Banca nazionale, ed ha già ottenuto la certificazione per Liferay 7.1, tra i primi in Europa a conseguirla.

 
 

E’ Ariadne il primo partner italiano certificato su Liferay DXP 7.1

L’ultima release di Liferay, uscita a luglio 2018, ha portato una serie di importanti innovazioni nella piattaforma opensource.

Il nuovo portale di Rosieres, il brand d’eccellenza di Candy Hoover Group

È online di nuovo sito B2C di Rosieres, il brand d'eccellenza di Candy Hoover Group