hero

Ariadne Multichannel Architecture

14 apr 2001

Nel corso del secondo semestre 2000, Ariadne, fedele al suo spirito innovatore e di precursore tecnologico, ha messo a punto una architettura di riferimento che soddisfa le esigenze esposte.

L'esigenza

Una volta c'erano solo Internet e il web; l'interfaccia era rappresentata dal solo browser con al più un collegamento verso un sistema legacy per la gestione dei dati. Oggi le applicazioni enterprise non possono prescindere da architetture che permettano:

  • la possibilità di interfacciarsi con sistemi di back-end e legacy a molteplici livelli: livello dati e livello funzionale
  • la possibilità di erogare servizi e contenuti attraverso portali o interfaccie che verranno definiti in una fase successiva alla progettazione delle applicazioni - si pensi, ad esempio, a tutti gli applicativi ASP che, progettati da un service provider, devono invece essere fruiti dai portali aziendali dei clienti
  • la possibilità di erogare i contenuti e i servizi su canali non solo web ma anche wireless (GSM, GPRS, UMTS), video, fax, voice (con tecnologie text-to-speech)

La risposta

Nel corso del secondo semestre 2000, Ariadne, fedele al suo spirito innovatore e di precursore tecnologico, ha messo a punto una architettura di riferimento che soddisfa le esigenze esposte.

L'architettura, pur sposando la tecnologia J2EE, presenta degli aspetti innovativi e soprattutto ne sono disponibili alcune implementazioni funzionanti: non solo carta quindi, ma sistemi in produzione.

Ariadne Multichannel Architecture è costituita da un insieme di moduli software che disaccoppiano le parti dati (persistent storage) dalla logica applicativa (business logic) e dagli aspetti di presentazione, a loro volta ulteriormente disaccoppiati in aspetti logici e fisici grazie alla interfaccia XML.

Questa architettura permette da un lato una facile estendibilità a livello applicativo e dall'altro una integrazione naturale con sistemi terzi a livello del bus CORBA / RMI.

L'ulteriore disaccoppiamento a livello di presentazione è orientato alla gestione multicanale dell'interfaccia utente che, seppur implementata nella versione attualmente in distribuzione solo a livello HTTP/HTML e WAP/WML, è predisposta per supportare sistemi quali GSM/SMS, FAX/Email, Text-to-Speech.

Le implementazioni della architettura sono state sviluppate in linguaggio JAVA secondo una architettura J2EE con uso di JDBC (Java DataBase Connettivity) per la connessione con la base dati, di EJB (Enterprise Java Beans) per la parte di business logic e di XML / JSP per la parte di presentazione.

Pur essendo svincolata dagli strumenti utilizzati per la sua implementazione, la Multichannel Architecture, è stata ad oggi implementata utilizzando strumenti come:

  • Oracle 8i di Oracle Corporation come persistent storage/database relazionale
  • Bea WebLogic come EJB Server
  • Tomcat / Cocoon come WebServer, XML Processor

La principale implementazione Ariadne basata sulla multichannel Architetcure è il prodotto Trading Arena, un sistema di trattativa per la gestione delle relazioni commerciali B2B. Altri progetti, basati sulla stessa Architettura, dalla supply chain integration e alla gestione di sistemi-portale complessi sono in corso di rilascio: a breve sulle News Ariadne.

Le nostre certificazioni