hero

DAFNE - District Architecture For Networked Editions

17 apr 2002

Ariadne partecipa al progetto DAFNE (District Architecture For Networked Editions) promosso dal Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica.

Il progetto, già avviato da diversi mesi, entra ora nella sua parte più operativa, mirando a produrre i primi risultati sperimentabili entro la metà del 2003.

Con il progetto DAFNE si intende realizzazione di un prototipo nazionale di infrastruttura tecnologica ed organizzativa per i prodotti dell'editoria elettronica , che consenta di valorizzare l'editoria scientifica/accademica nazionale favorendone la trasformazione in editoria elettronica, creando un circuito integrato della domanda e della offerta culturale.

Obiettivo di DAFNE, spiega Marcello Ricotti, amministratore delegato di Ariadne, è quindi lo studio, la modellizzazione e la realizzazione di prototipi dell'infrastruttura tecnico-organizzativa nonché degli strumenti necessari per consentire ai soggetti coinvolti (editori, biblioteche universitarie, directory di servizi, comunità di utenti, cittadini, ricercatori scientifici) di svolgere in modo efficiente ed efficace tutte le operazioni previste dal circuito di domanda-offerta dei documenti elettronici in Italia e nell'ambito del mercato europeo.

Il circuito della domanda-offerta coinvolge attori diversi: produttori di informazione (non solo editori ma anche biblioteche universitarie e centri di ricerca fino al singolo ricercatore), sistemi informativi (intesi come directory di informazioni ove reperire i contenuti e i servizi di distribuzione), gli utenti finali, siano essi del pubblico, del privato, del mondo della ricerca o dell'impresa. Attraverso il Progetto DAFNE sarà possibile soddisfare le necessità di questi attori differenti, giungendo in particolare alla definizione delle modalità di fruizione dei testi per l'utenza finale e ai modelli contrattuali di tutela del copyright. Partners di Ariadne saranno il Parco Scientifico Tecnologico Galileo di Padova, Bassilichi Spa di Firenze, la Editrice Bibliografica di Milano e l'editore Casalini Libri.

Le nostre certificazioni