hero

Presentato il portale della Provincia di Biella

1 ago 2006

È stato presentato il 26 di luglio il nuovo portale della Provincia di Biella che Ariadne e Hal service hanno realizzato utilizzando ACM come piattaforma di content management.

Il progetto, che ha coinvolto oltre all'Amministrazione provinciale più di sessanta comuni del territorio e altri enti locali, si candida come un vero e proprio modello a livello nazionale sia dal punto di vista della comunicazione al cittadino che da quello della comunicazione e collaborazione tra enti.

Il rifacimento del sito www.provincia.biella.it< /a> è stato ispirato dall'obiettivo di trasformarlo in "uno strumento interattivo per erogare servizi al cittadino, pensando che chi naviga da spettatore potesse diventare attore", come ha dichiarato nel corso della conferenza stampa Sergio Scaramal, presidente dell'amministrazione provinciale.

E la dimensione "dialogica" e interattiva del progetto è stata sottolineata anche dall'Assessore all'Informatizzazione Davide Bazzini, per il quale il nuovo portale sarà "uno strumento di sviluppo locale, che dà spazio alle imprese, ai comuni, ai cittadini".

Particolare risalto ha avuto l'esperimento di chat col presidente Scaramal, che è stato a disposizione dei cittadini il 31 luglio dalle 12 alle 13 per rispondere alle domande dei cittadini: l'iniziativa riprenderà a scadenza settimanale a partire dal mese di settembre.

Un avvio all'insegna del dialogo e della partecipazione: ma il rinnovato portale provinciale offre anche molto altro, ad esempio una sezione istituzionale molto curata dedicata all'amministrazione, la rassegna stampa e i servizi - la possibilità di ricercare bandi e concorsi, o di ricavare gli orari di apertura delle farmacie ecc.; presto sarà attivo un servizio attraverso il quale i cittadini che si registreranno potranno essere aggiornati in tempo reale sulle novità amministrative via SMS.

Sia il portale della Provincia che i siti dei 63 Comuni sono stati resi accessibili secondo la normativa in vigore.

Le nostre certificazioni